La nostra storia

È nato ufficialmente il 12 gennaio 1998 a Moie di Maiolati Spontini (An), con la prima uscita nel novembre dello stesso anno, in occasione della ricorrenza di Santa Cecilia, patrona della musica. il Coro Polifonico, formazione che conta fin dagli inizi circa trentacinque elementi, è intitolato alla memoria di David Brunori, giovane seminarista di Moie scomparso prematuramente nel 1994 a soli ventidue anni.

Tante persone hanno condiviso negli anni questa esperienza come momento di aggregazione e di diffusione della cultura musicale, tratto distintivo del territorio di appartenenza.

Tra i momenti più significativi si ricorda la partecipazione nel 2000 al Giubileo delle Corali a Roma alla presenza del Santo Padre ed il gemellaggio con il coro Kispesti Vegyeskar di Budapest. Nel 2005 ha partecipato al al Concerto di Natale insieme all’orchestra Filarmonica Marchigiana presso il Teatro Pergolesi di Jesi, ha animato la Santa Messa di Natale presso l’Abbazia di S. Elena in diretta al TG3 itinerante.

Nel 2006 si è esibito al teatro V. Moriconi di Jesi in un’opera giovanile di Mozart insieme all’Accademia Bizantina diretta da Ottavio Dantone ed ha partecipato al Concerto di Natale al Teatro Pergolesi di Jesi insieme all’orchestra Filarmonica Marchigiana, eseguendo un Trittico Natalizio d’antiche melodie rivisitate in chiave moderna. Nel 2007 ha partecipato al festival internazionale di Clusone (Bergamo), insieme a cori provenienti da ogni parte del Mondo.

Nel 2008 ha inciso un disco con musiche spontiniane, in occasione del 200° de “La Vestale” con la Spontini Wind Orchestra. Nel 2009 ha partecipato al festival dei Cori a Lloret de Mar in Spagna, eseguendo quattro concerti. In occasione dell’edizione di Trivio e Quadrivio 2011 a Maiolati Spontini ha cantato insieme al soprano greco Dimitra Theodossiou. Nello stesso anno ha animato ad Ancona, con altre corali, la Messa presieduta da Benedetto XVI a conclusione del XXV Congresso Eucaristico Nazionale.

Nel repertorio del Coro diverse composizioni di padre Armando Pierucci organista e compositore nato a Moie, fondatore dell’Istituto di Musica “Magnificat” a Gerusalemme, città in cui per ventisei anni è stato organista titolare della Basilica del Santo Sepolcro. Costante, negli anni, la collaborazione con organizzazioni non-profit a favore delle quali il coro ha avuto il piacere di esibirsi (Case di Riposo, Associazioni, Parrocchie). La musica come veicolo di solidarietà e di pace come nel 2013, quando ha partecipato ad uno dei concerti “Un msg di Pace” organizzati dall’associazione Premio Vallesina, con l’orchestra dei Giovanile delle Marche, di Sarajevo e di Gerusalemme e insieme a Padre Armando Pierucci.

Nel 2018 ha festeggiato i 20 anni di attività organizzando una Rassegna Corale a Moie. Nel 2019 ha partecipato alle rassegne di Montecosaro Santa Maria a Pié di Chienti con un programma di canti mariani e Villa Magna (Chieti), dedicata al folklore e alle tradizioni.

Il Coro ha riservato particolare attenzione alla valorizzazione del compositore Gaspare Spontini, nato proprio nel Comune di Maiolati: nel 2001, in occasione della celebrazione del 150° anniversario dalla morte del musicista maiolatese, ha organizzato la prima rassegna di Cori Polifonici “Canti-amo Spontini”. Nel 2007 ha partecipato alle celebrazioni del 200° anniversario dell’opera spontiniana “La Vestale”, e come parte della formazione Spontini Wind Orchestra ha eseguito un concerto a Parigi il 13 dicembre 2008 ed ha inciso un disco. Nel 2024 prende parte alle celebrazioni del 250° anniversario della nascita di Gaspare Spontini con concerti ed iniziative culturali sul territorio.

Dal 2022 partecipa a “Incanto sulle vie di Francesco”, la rassegna interregionale itinerante sui luoghi significativi del francescanesimo, esibendosi in varie località e ad Assisi nella Basilica di San Francesco. Associato all’Associazione Regionale Cori Marchigiani, che fa parte della rete nazionale Feniarco, ha preso parte negli ultimi anni alla rassegna Nativitas Marche e alla Festa Europea della Musica.

È diretto dalla Maestra Silvia Moretti.
Il nostro pianista è Manuel Manieri.
Presidente del coro è Luigi Cantiani.